Categoria: News


Spesso i bambini – ma anche gli adulti! – amano aggiungere al presepe statuine che sembrano non avere alcuna relazione con i racconti evangelici. Eppure, questa immaginazione intende esprimere che in questo nuovo mondo inaugurato da Gesù c’è spazio per tutto ciò che è umano e per ogni creatura. Dal pastore al fabbro, dal fornaio ai musicisti, dalle donne che portano le brocche d’acqua ai bambini che giocano…: tutto ciò rappresenta la santità quotidiana, la gioia di fare in modo straordinario le cose di tutti i giorni, quando Gesù condivide con noi la sua vita divina. (Papa Francesco, Lettera Apostolica Admirabile signum sul Presepe). Leggi tutto


Domenica 1 dicembre 2019 si terrà un ritiro di Avvento per i Docenti, i Ricercatori universitari e personale amministrativo delle università, dell’Alta Formazione e dei Centri di Ricerca presso il Monastero dei Santi Quattro Coronati, in via dei Santi Quattro 20, dalle 9.15 alle 13.00. Terrà la meditazione la madre priora suor Fulvia. Seguirà un dialogo con lei, il silenzio e la Celebrazione Eucaristica con Mons. Andrea Lonardo. Leggi tutto


Mercoledì 4 dicembre alle 19.00 si terrà il ritiro di Avvento per gli Universitari, presso la Parrocchia di San Tommaso Moro, in via dei Ramni, 40.

Si comincerà con la catechesi di don Fabio Rosini, seguirà poi la preghiera e, infine, un secondo momento affidato sempre a don Fabio che offrirà alcune indicazioni più concrete per vivere l’Avvento. Leggi tutto


“Leonardo da Vinci a Roma”: il titolo spiega già gli intenti della serata promossa dal Servizio per la cultura e l’università della diocesi di Roma, organizzata per venerdì 8 novembre a Santo Spirito in Sassia, alle ore 20.15. Interverranno monsignor Andrea Lonardo, direttore del Servizio diocesano, e Guido Cornini, responsabile Dipartimento delle Arti dei Musei Vaticani; modererà Francesco d’Alfonso, addetto del Servizio diocesano. Leggi tutto


In occasione della dedicazione della basilica lateranense, il 9 novembre alle ore 17:30, nella stessa basilica, Papa Francesco presiederà la Celebrazione Eucaristica durante la quale conferirà il mandato alle équipes pastorali della diocesi di Roma. Leggi tutto


L’Alto Medioevo a Roma
un periodo dimenticato e decisivo

Corso “Arte nelle chiese” di formazione per guide turistiche, a cura del Servizio per la Cultura e l’Università e dell’Ufficio Confraternite con il patrocinio dell’Ufficio Liturgico. Leggi tutto


E’ online il programma 2019-2020 del Servizio per la cultura e l’università della diocesi di Roma, suddiviso in Vita universitaria e Vita culturale.

Scarica qui il programma aggiornato

  Leggi tutto


 Il XVII Pellegrinaggio degli universitari di Roma e accoglienza delle matricole, organizzato dal Servizio per la cultura e l’università, si svolgerà il 16 novembre 2019 ed avrà come meta SIENA. Gli studenti saranno accolti nel duomo di Santa Maria Assunta dove si celebrerà la liturgia delle ore presieduta dall’arcivescovo monsignor Paolo Lojudice. Leggi tutto


Mercoledì 18 settembre alle ore 19.00 nella Basilica di San Giovanni in Laterano, il Cardinale Vicario, Angelo De Donatis, incontrerà gli operatori pastorali che sono a servizio dell’ascolto dei giovani.
L’incontro s’inserisce nel nuovo cammino ecclesiale per dare concretezza alle “Linee programmatiche dell’anno pastorale 2019-2020”.
L’obiettivo del cammino ecclesiale è volto a realizzare nuove vie di evangelizzazione ascoltando la realtà degli uomini e delle donne della nostra diocesi.
Si tratta, come sottolinea il Cardinale Vicario, di avviare uno stile nuovo di presenza pastorale, fatta meno di “cose da fare” e più di ascolto e di relazione amichevoli e familiari, rapporti da creare o da coltivare con maggiore attenzione, tempo e disponibilità.
All’incontro sono invitati tutti i cappellani e i collaboratori della Pastorale Universitaria. Leggi tutto


Caravaggio Tradito” Un itinerario per rivelare luci e ombre, menzogne e verità, rifiuti e trionfi, del pittore più discusso e tradito dalla critica d’arte.

Gli incontri, che partono da quegli spazi che accolgono le opere del Merisi, infatti si svolgono nelle chiese, dove sono (o non sono) custoditi questi tesori artistici: «Caravaggio era talmente amato che viene chiamato a realizzare delle tele per le opere pubbliche e difficilmente lo troviamo nelle stanze private di nobili o cardinali». Il secondo incontro si svolto, il 17 maggio,  a Santa Maria della Scala (quartiere Trastevere), dove non c’è più la tela ed è l’unico vero rifiuto di Caravaggio, perché “La morte della Madonna” si trova al Louvre. Leggi tutto